Ari Padova

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Benvenuto in ARI Padova

Contest 40/80 2010

E-mail Stampa

Ecco alcune immagini della sala radio IQ3WW al lavoro durante il Contest 40/80 edizione 2010.

 

Leggi tutto...
 

Emergenza idrogeologica nel Padovano, novembre 2010

E-mail Stampa

 

L'emergenza idrogeologica che ha colpito il Veneto, come noto ha lasciato il suo pesante segno anche nella Provincia di Padova.

Mercoledi 3 novembre arriva la richiesta di intervento dell'ARI di Padova, hanno la necessità di operatori radio.

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 29 Giugno 2011 07:52 Leggi tutto...
 

Serata col telescopio

E-mail Stampa

Venerdì sera 15 ottobre, Nico iw3fx, porterà in sezione il suo telescopio, per farci ammirare le stelle, e alcuni pianeti.
Ovviamente se non ci sono nuvole che impediscano la visibilità.

Ammirate le foto di Nico.

Vi aspettiamo numerosi.

73' Giuseppe
i3juk

Ultimo aggiornamento Giovedì 14 Ottobre 2010 13:51
 

EPC European Phase Shift Keying Club

E-mail Stampa

E’ da un po’ di tempo che mi sto dedicando al PSK, un modo “silenzioso di fare Radio”finchè la famiglia guarda la TV. Non mi dilungo sul tipo di collegamento possibile (penso siate tutti abbastanza smaliziati), mi limito a segnalarvi solamente l’EPC. Come me, avrete notato che questa sigla ricorre spesso nei QSO in PSK: la curiosità mi ha portato a fare la ricerca in internet.L’EPC ovvero “European Phase Shift Keying Club” e’ un Club che assegna, a seguito di una iscrizione gratuita, un numero personale da passare ai corrispondenti per validare il collegamento in PSK nell’ambito dell’EPC.

Poco dopo l’iscrizione arriva via email il certificato.

Leggi tutto...
 

Il Presidente Radioamatore non c’è più

E-mail Stampa

Si è spento I0FCG, Simbolo dei radioamatori italiani
E’ venuto a mancare il nostro collega radioamatore più prestigioso della Repubblica Italiana, che ha avuto l’onere e l’onore di rappresentare dallo scranno più importante della Repubblica l’intera nazione. Questa morte, triste per tutti gli italiani, ha un sapore ancora più amaro per tutti i Radioamatori italiani. Si! Perché non tutti sono a conoscenza che il Presidente Francesco Cossiga fosse radioamatore, il suo call è stato I0FCG, non smettendo mai di esserlo, neanche durante il suo mandato a Presidente della Repubblica. Infatti, durante la sua presidenza, fu istallata al Quirinale una completa stazione radioamatoriale per continuare a tenere viva, nei pochissimi momenti liberi, la sua passione per la radio. Pochi anni addietro, insieme ad altri radioamatori famosi di tutto il mondo, è stato testimonial di uno spot pubblicitario mandato in onda dalla TV americana edito dalla ARRL. Rivedere ancora oggi quella pubblicità con I0FCG che pronuncia la frase Hello, con alle spalle il fantastico scenario del Colosseum, mi emoziona sempre. Il nostro collega e Presidente non si è mai sottratto ad incontrare, quando gli è stato possibile, i tanti radioamatori italiani che hanno voluto conoscerlo. Ha vissuto la sua passione con grande discrezione ma anche con grande orgoglio, questa perdita rappresenta un vuoto enorme per il mondo Ham italiano e per il prestigio che da questi nasceva. Forse la vera grande colpa della comunità radiantistica italiana è stata quella di non aver mai utilizzato fino in fondo questa risorsa che il prestigio del Presidente radioamatore avrebbe potuto dare alla nostra comunità. Rimarrò dell’idea che lui stesso avrebbe voluto dare di più.
Cossiga nasce a Sassari il 26 luglio 1928, aveva solo sedici anni quando consegue la maturità liceale. All’età di 20 anni, correva l’anno 1948, si laurea in giurisprudenza. La sua esperienza politica inizia da giovanissimo (17 anni) militando nelle fila della DC. Si contraddistingue per la sua forte attività e caparbietà, sarà ricordato per la sua capacità d’azione politica al punto da essere ricordato con l’appellativo del “Presidente picconatore”. Nel 1958 diventa parlamentare, nel 1966 sottosegretario di Stato, nel 1976 Ministro agli Interni ed a soli 57 anni sarà Presidente della Repubblica. In tutti questi casi avrà un vero proprio record anagrafico rispetto ai suoi predecessori.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Agosto 2010 14:08 Leggi tutto...
 


Pagina 20 di 29