Ari Padova

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Diventare Radioamatore

Essere Radioamatori oggi

E-mail Stampa PDF
( 8 Voti )


L'Esame per il conseguimento della Patente di Radioamatore 
 
La finalità di questa pagina informativa è quella di avvicinare ed introdurre il lettore nel meraviglioso mondo della radio,spiegando in modo accessibile il motivo dell'esistenza dei radioamatori, le ragioni per le quali si è sviluppato
l'interesse nei confronti di questi mezzi di comunicazione, i suoi molteplici
sistemi di utilizzo, il modo per poter esercitare l'attività ed infine l'importanza che il radiantismo rappresenta, anche dal punto di vista sociale.



In molti di coloro che, nel tempo, si sono dedicati a questa attivit√†, dopo le prime esperienze, affrontate con incertezza e talvolta con scarsa convinzione, il modesto interesse iniziale si √® talmente trasformato da divenire una seria passione, che non √® venuta meno neanche quando le pi√Ļ
recenti innovazioni hanno reso estremamente facile dialogare, se pur con
altri mezzi, con ogni angolo pi√Ļ remoto della terra.¬†


Questa nostra attività ha sempre suscitato un misto di curiosità e stupore in quanti, casualmente o volontariamente, hanno avuto modo di venire in contatto con l'ambiente dei radioamatori. La facilità nell'ottenere concreti risultati, anche con modestia di mezzi, i quali per lungo tempo hanno necessariamente dovuto essere autocostruiti, ha caratterizzato l'attività, facendo registrare, a partire dall'immediato dopoguerra, un continuo crescere di successo. Ma nel corso degli anni, molte cose sono cambiate e, quello che poteva allora creare meraviglia, oggi, in una società come quella in cui noi viviamo, così tecnicamente evoluta, difficilmente riesce a stupire, perché le nuove tecnologie ci consentono risultati che erano impensabili pochi anni addietro. 


L' estrema facilità con la quale è possibile raggiungere e conversare con
persone che si trovano in qualsiasi angolo sperduto della terra o vedere
in tempo reale le immagini di quanto sta accadendo all'altro capo del mondo, hanno certamente sminuito, agli occhi del profano, l'interesse di un tempo. Ma il fascino ed il piacere di poter operare la propria stazione, per poter dialogare con il collega sconosciuto, con l'amico, vicino o lontano che sia, non ha nulla a che vedere con quanto le conquiste della civiltà oggi ci
offrono.


I tanti modi di fare radio, l'interesse suscitato dalla diversità
di impiego delle svariate frequenze disponibili, la conquista di un risultato
dovuto alla propria abilità e capacità, danno ancora oggi un senso ed una
validit√† al Servizio di Amatore. Anche se le raffinate e sofisticate tecnologie dell'elettronica hanno ridotto le possibilit√† autocostruttive, lasciando per√≤ ancora ampio spazio all'abilit√† dei cultori delle frequenze pi√Ļ elevate, altri orizzonti si sono aperti ed altri interessi hanno caratterizzato il fenomeno radioamatoriale che, seguendo il progredire della scienza, si √® adeguato ai tempi, ed ha affrontato le tecnologie satellitari, i sistemi di comunicazioni digitali, ed altre nuove tecniche, diversificando cos√¨ 1'attivit√† in una miriade di interessi, a livelli sempre pi√Ļ elevati.¬†


All'aspetto tecnico, che ha sempre e comunque una rilevante importanza ed
una sua validit√† ai fini culturali e propedeutici, per la preparazione di soggetti sempre pi√Ļ necessari all'attuale societ√†, si √® aggiunta l'utilit√† sociale nell'impiego della radio nei momenti in cui, eventi calamitosi, rendono insufficiente qualsiasi normale rete di comunicazione. √ą allora che il radioamatore diventa veramente indispensabile mettendo il proprio mezzo e la propria capacit√† a disposizione della collettivit√†, per collaborare con le autorit√† preposte, dare notizie, indirizzare soccorsi, riscuotendo sempre, come le numerose passate esperienze hanno dimostrato, simpatie ed elogi.
Non a caso gli organismi ai quali sono demandate la scelte per l'assegnazione delle frequenze che fanno parte dello spettro radioelettrico ai vari servizi,hanno da sempre tenuto debito conto l'importanza del Servizio di Amatore, assegnando ad esso numerose bande di frequenza. Ciò, nonostante le crescenti e pressanti richieste di tanti altri certamente indispensabili Servizi.  


Questa è in sintesi l'attività che, per i suoi molteplici aspetti e per la varietà di modi impiego, per la sua continua ed inarrestabile evoluzione, contribuisce ad elevare il livello culturale di quanti vi si dedicano, e dà loro piacere e soddisfazione.
 
Alessio Ortona I1 BYH
Presidente Associazione Radioamatori Italiani

 
Ultimo aggiornamento Luned√¨ 20 Aprile 2009 12:24