Ari Padova

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home ARI RE Emergenza idrogeologica nel Padovano, novembre 2010

Emergenza idrogeologica nel Padovano, novembre 2010

E-mail Stampa PDF
( 8 Voti )

 

L'emergenza idrogeologica che ha colpito il Veneto, come noto ha lasciato il suo pesante segno anche nella Provincia di Padova.

Mercoledi 3 novembre arriva la richiesta di intervento dell'ARI di Padova, hanno la necessità di operatori radio.

 

 

Alla fine del mio turno lavorativo mi reco presso la sede Provinciale della Protezione Civile e già dopo qualche minuto mi trovo seduto nella sala radio, davanti ad una apparecchiatura che però non conosco. Mi vengono fornite immediatamente alcune indicazioni, poi sono subito operativo. Per fortuna per un po’ non arrivano chiamate, così riesco a scorrere il manuale. Arriva la prima chiamata, e ... tutto bene.

Dopo il colloquio con una Dirigente e capite le necessità, organizzo i turni e contatto Carlo iz3etu, che mi supporta fornendomi i numeri telefonici di molti radioamatori. Inizio a contattare ai vari OM: non una risposta negativa, sono tutti disponibili; più difficile è stato invece pianificare i turni in modo da rispettare le esigenze di tutti.

L'organizzazione è fatta in modo che l'operatore montante abbia una adeguata informazione sull'apparecchiatura: tutti sono stati istruiti prima dell’inizio turno e, al termine, hanno a loro volta istruito chi li avrebbe sostituiti.

I rapporti con la sala operativa si sono mantenuti sempre molto cordiali e professionali; i turni si sono conclusi la sera di giovedi 11 novembre.

Alla fine dell’emergenza il presidente iz3etu Carlo invia una e-mail di informazione a tutti i soci. Ne riporto uno stralcio :

La Provincia, oltre ai rituali ringraziamenti, si è complimentata con me per la professionalità e l'etica espressa dagli operatori ARI che li distingue ………

Esprimo a nome mio personale ed a nome di tutto il direttivo della sezione un sentito ringraziamento per la disponibilità e la professionalità degli operatori coinvolti nell'emergenza.

Non posso che associarmi alle parole del presidente, ringraziando tutti coloro che hanno partecipato, chi era pronto ad intervenire e chi ci hanno supportato, nello spirito HAM che ci unisce.

 

73’ Giuseppe

I3juk

 

73’ Giuseppe

I3juk

Ultimo aggiornamento Mercoledì 29 Giugno 2011 07:52